Ciotola al tornio sgraffiato

0

Una ciotola al tornio sgraffiata, la mia prima opera in ceramica sotto la guida del maestro Paolo Tartarini presenta diversi errori tipici del principiante.

I colombini sovrapposti, eccessivamente sottili, assemblati velocemente con eccesso di barbottina, non hanno retto il peso della ciotola, piuttosto grande, creando un effetto di “spanciamento” che è stato corretto conferendo all’oggetto una forma a cuore, nel complesso gradevole.

VIDEO: la creazione di un vaso nel laboratorio di Terra Accesa utilizzando la tecnica a colombini. Viene posizionato sul girello e fatto ruotare manualmente per ottenere una distribuzione la più possibile omogenea dei colombini precedentemente creati e incollati con la barbottina.

La ciotola è stata creata in terra rossa da tornio e ingobbiata in modo volutamente rustico con barbottina di terra bianca, lasciata asciugare e cotta una sola volta alla temperatura di circa 980°C.

Immagine di una ciotola al tornio sgraffiata

Ciotola al tornio sgraffiata

INSERITO IL: 19/06/2017
ULTIMO AGGIORNAMENTO IL: 18/11/2018

Condividi.

Lascia una risposta

Scroll Up

Questo sito si avvale di uso di cookie tecnici e di terze parti necessari al funzionamento e utili per tutte le finalità illustrate nella Informativa estesa o Cookies Policy. Se vuoi avere maggiori informazioni per proseguire nella navigazione di Terra Accesa oppure negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies, consulta la Cookies Policy che segue. Cliccando su Accetta acconsenti uso dei cookies stessi Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi