Arte nei borghi liguri: Costarainera

0

Costarainera, la “Costa dei Raineri”, è un piccolo borgo ligure situato sulle colline della Valle del San Lorenzo, in provincia di Imperia.

La parte di questo comune affacciata sul mare, non distante dal paesino di San Lorenzo, si distribuisce intorno alla via Aurelia. Qui era presente un conosciuto e frequentato ospedale elioterapico la cui eredità è stata raccolta dal recente Parco del Benessere dotato di rilassanti percorsi nel verde, tra piante aromatiche e officinali.

INDICE ARTICOLO - Arte nei borghi liguri: Costarainera

Costarainera, tipico borgo ligure

Il paese collinare è un tipico borgo ligure di origine medioevale con le piazze, i carrugi, gli antichi portoni, le case in pietra, i passaggi coperti da volte.
La sua particolarità è quella di godere di un clima particolarmente piacevole dovuto all’ottima esposizione: Costarainera riceve per molte ore al giorno la luce del sole ed è un luogo luminoso e per nulla umido. Altro punto a favore è il panorama a picco sul mare che, visto da più di 200 metri di altezza, sembra tanto più vasto rispetto a quando lo si osserva dalla spiaggia.

Carrugio di Costarainera

Carrugio di Costarainera

La parrocchiale di San Giovanni Battista a Costarainera

La chiesa principale è la parrocchiale di San Giovanni Battista del XVIII secolo; il giorno di San Giovanni è anche quello della festa patronale, alla quale nel tempo si sono affiancate altre manifestazioni ed eventi, grazie alla lungimiranza dell’amministrazione e di alcuni giovani che hanno a cuore la conservazione storica e artistica del borgo e l’incremento del numero dei visitatori.

Fiordiborgo, evento estivo a Costarainera

Un evento che è stato avviato dall’estate del 2018 è Fiordiborgo, manifestazione floreale e artistica alla quale Terra Accesa ha avuto modo di partecipare.
La fervente attività culturale di Costarainera è anche merito dell’Associazione Culturale Quelli del Geco e del sodalizio artistico fra Andrea Arciuolo e l’artista di Boscomare Giacomo Fossati, il ‘Min.
Molte attività si svolgono presso i locali della biblioteca il cui ingresso è sormontato dal simbolo in ardesia del geco realizzato dal ‘Min.

Geco su ardesia, opera del 'Min

Geco su ardesia, opera del ‘Min

Altre architetture religiose di Costarainera

Altra architettura religiosa è la bella chiesa romanica di Sant’Antonio Abate la cui navata centrale è divisa a metà da un parapetto in origine rivestito di maioliche spagnole del XVI secolo, ancora ben visibili sul gradino dell’altare.
In aperta campagna sono visibili i ruderi dell’antica chiesa di San Sebastiano.

Alla scoperta di Costarainera e dei suoi artisti

E’ davvero piacevole trascorrere un po’ di tempo passeggiando per le vie curatissime che si inerpicano sulla collina, aprendosi in piazzette lastricate e offrendo improvvisi scorci sul mare, tra un’abitazione e l’altra.
Personalmente sono rimasta colpita dalle sculture in bronzo dell’artista, molto attiva localmente, Carin Grudda.

Scultura in bronzo di Carin Grudda a Costarainera

Scultura in bronzo di Carin Grudda a Costarainera

I suoi personaggi un po’ onirici e surreali, ma sempre teneri e rassicuranti, hanno non solo incontrato il mio gusto, ma anche smosso qualche ricordo sopito chissà da quanto, qualcosa legato forse all’infanzia. Sicuramente qualcosa di gradevole e positivo.

Leggi gli altri reportage sui borghi Liguri:

Borghi liguri stilizzati:

INSERITO IL: 03/09/2018
AGGIORNATO IL: 18/10/2018

Condividi.

Lascia una risposta

Scroll Up

Questo sito si avvale di uso di cookie tecnici e di terze parti necessari al funzionamento e utili per tutte le finalità illustrate nella Informativa estesa o Cookies Policy. Se vuoi avere maggiori informazioni per proseguire nella navigazione di Terra Accesa oppure negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies, consulta la Cookies Policy che segue. Cliccando su Accetta acconsenti uso dei cookies stessi Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi