Arte nei borghi liguri: Badalucco

0

Badalucco è un borgo ligure dell’entroterra che si trova in Valle Argentina, in provincia di Imperia.
Il suo particolare nome potrebbe derivare da “Baal lucus”, ossia il bosco che qui sorgeva, anticamente dedicato al culto del dio Baal; oppure da “bella duco”, in riferimento alla battaglia che i Liguri combatterono contro i Romani nel 181 a.C.
Le fonti però citano anche il termine “Abdalucus”, cioè “senza luce”: in effetti gli alberi e la vegetazione folta che ancora oggi ricoprono questa zona offrono tutt’ora la loro ombra alle zone limitrofe all’abitato.

Immagine di un dipinto murale a Badalucco

Dipinto murale a Badalucco

INDICE ARTICOLO - Arte nei borghi liguri: Badalucco

Una storia antica

La zona di Badalucco è stata un insediamento sin da tempi remoti. I ritrovamenti all’interno della Tana Bertrand, attualmente conservati nel museo civico Borea-D’Olmo di Sanremo, risalgono all’Età del Rame.
In età medioevale Badalucco fu dominio dei conti di Ventimiglia e in seguito , nel 1260, passò a Genova.

Il conte Oberto fra storia e leggenda

Ultimo conte di Ventimiglia e signore di Badalucco, Oberto ebbe fama di avido e ingiusto governante che, lasciata Ventimiglia a causa delle rivolte contro il suo malgoverno, si stabilì a Badalucco, dove proseguì con le sue scelte inique scatenando anche qui una ribellione.
La leggenda racconta inoltre che Oberto avesse imposto lo ius primae noctis scatenando l’ira di una famiglia che, insieme agli altri paesani, diede assalto al castello in cui il conte viveva.
Scoprendolo tuttavia in povertà, venne stabilita la pace : l’imposizione di Oberto venne tolta e i contadini ripresero la vita di sempre.

Immagine di un carruggio nel borgo ligure di Badalucco

Un carruggio nel borgo ligure di Badalucco

Badalucco oggi

Il castello di Oberto, in cima al paese, è oggi la chiesa di San Nicolò. Da questa altura si può godere del panorama su tutto il villaggio, sul torrente Argentina e sui monti circostanti.
Scendendo per gli stretti carruggi che si aprono in piazzette si possono ammirare i numerosi dipinti murali che hanno valso a Badalucco l’appellativo di “paese dipinto”.
Attraversando uno dei due ponti medioevali, quello di Santa Lucia, si oltrepassa il torrente Argentina e si prosegue per una piacevole passeggiata aperta e luminosa con vista sull’intero paese.
Nei fine settimana i bar diventano luogo di incontro per gli abitanti e gradevole sosta per chi è di passaggio: durante la bella stagione, mentre i bambini giocano nelle piazze, gli adulti siedono attorno ai tavolini esterni, parlando a voce alta e osservando chi passa.
Il cuore del paese resta piazza Duomo, dominata dalla chiesa di santa Maria Assunta e San Giorgio.
E proprio qui si trova la Galleria d’Arte….

Immagine del ponte di Santa Lucia a Badalucco

Il ponte di Santa Lucia a Badalucco

Badalucco, paese artistico

Non solo murales, quindi, ma anche ceramica.
Negli anni ‘90 i vicoli del paese si sono arricchiti di numerose creazioni in ceramica, essenzialmente piatti dipinti, provenienti soprattutto da Albisola e opera di artisti diversi.
Questo ha dato l’impulso, nel 2003, alla nascita della Galleria d’Arte.
Nelle quattro sale di proprietà del Comune sono state esposte e vengono esposte opere di pittori, ceramisti e altri artisti nazionali ed internazionali.
E’ stato parallelamente allestito un laboratorio per la ceramica artistica e artigianale in cui si tengono corsi per bambini e adulti.

Immagine di streghe in ceramica a Badalucco

Streghe in ceramica a Badalucco

L’associazione Culturale UpArte Badalucco

L’associazione Culturale UpArte Badalucco opera tutt’ora per la promozione delle creazioni artistiche e per un rilancio del paese.
Abbiamo avuto la fortuna di visitare la Galleria proprio in occasione di un vernissage in cui le opere esposte (pittura, fotografia, scultura) potevano essere votate dai visitatori con una preferenza per categoria e abbiamo conosciuto la gentile e simpatica Manuela Pizzolla, ceramista, presidentessa di UpArte Badalucco e curatrice della Galleria.
Manuela ci ha guidati tra le tante opere esposte raccontandoci di Badalucco e del museo che sarà l’argomento di un prossimo approfondimento sul blog.

Immagine delle ceramiche artistiche del Museo della ceramica di Badalucco

Ceramiche artistiche al Museo della ceramica

Leggi gli altri reportage:

Borghi liguri stilizzati:

================================================================
Leggi anche gli altri articoli del blog di Terra Accesa
================================================================

INSERITO IL: 06/05/2018
AGGIORNATO IL: 30/07/2018

Condividi.

Lascia una risposta

Scroll Up

Questo sito si avvale di uso di cookie tecnici e di terze parti necessari al funzionamento e utili per tutte le finalità illustrate nella Informativa estesa o Cookies Policy. Se vuoi avere maggiori informazioni per proseguire nella navigazione di Terra Accesa oppure negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies, consulta la Cookies Policy che segue. Cliccando su Accetta acconsenti uso dei cookies stessi Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi